menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Gregorio, panchine rosse contro il femminicidio

L'idea è della consigliera Eleonora Suizzo che propone di inaugurare l'iniziativa il 25 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Dopo il progetto “Il Comune ti difende” ora è la volta delle “Panchine rosse” collocate per il paese per ribadire, con forza, un secco “No” alla violenza sulle donne. Questa l’iniziativa promossa dalla consigliera Eleonora Suizzo che l’ha presentata sotto forma di mozione d’ordine nell’ultimo consiglio comunale.

"Le panchine rosse – ha detto l’instancabile consigliera – sono il simbolo delle donne vittime di violenza e diventano l’emblema universale del “posto occupato” da una donna vittima di femminicidio. L’iniziativa – ha commentato ancora la Suizzo – non ha alcun costo in quanto ciò comporterebbe solo la tinteggiatura con vernice rossa di una delle panchine già esistenti sul territorio scelta in uno dei posti più visibili". E la promotrice dell’iniziativa suggerisce la panchina di piazza Immacolata di fronte alla bambinopoli e magari coinvolgendo associazioni e scuola.

Per il primo cittadino, Carmelo Corsaro, "l’iniziativa va subito sostenuta – ha detto - perché già dal mio insediamento, 2013, l’Amministrazione si è schierata subito per la lotta al femminicidio con innumerevoli iniziative". Nella proposta, Eleonora Suizzo invita l’amministrazione a individuare una o più panchine sin da subito affinché il 25 novembre si possa inaugurare l’iniziativa con momenti di sensibilizzazione sull’argomento con famiglie, scuole e cittadini. Il 25 novembre, infatti, è la data designata dall’assemblea generale dell’Onu come “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento