Aeroporto, posteggiatore recidivo denunciato dalla polizia

I poliziotti lo hanno condotto in ufficio ed è stato denunciato perché recidivo. Dovrà rispondere legalmente della sua condotta

Il posteggiatore abusivo catanese D. S., che aveva scelto la zona dell'aeroporto come luogo in cui esercitare la "professione", è stato nuovamente fermato dalla polizia di frontiera, che lo ha bloccato e controllato, lo scorso 4 settembre. Refrattario a qualsiasi ammonimento, era stato sottoposto al D.A.C.UR. poche ore prima proprio per la sua attività illegale nelle aree aeroportuali, dove gli era stato proibito di “esercitare”. Peraltro, la pervicacia di questo taglieggiatore da strada stava creando non pochi problemi di traffico all’uscita dell’aerostazione. I poliziotti lo hanno quindi condotto in ufficio: qui è stato denunciato perché recidivo e dovrà rispondere legalmente della sua condotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento