Parcheggio selvaggio a San Giovanni Galermo, i residenti: "E i vigili?"

Problemi di viabilità a San Giovanni Galermo, tra strade strette e parcheggi inesistenti. Ogni giorno Piazza Chiesa Madre, Piazza Grande e Via della Montagna vengono invase dalle auto

Strade strette. Parcheggi inesistenti. Nel centro storico di San Giovanni Galermo regna il caos. Le macchine vengono lasciate in sosta ovunque: nei marciapiedi, nelle traverse e in prossimità dei negozi.  Risultato: la viabilità risulta problematica.

Piazza Chiesa Madre è ormai diventata una zona di parcheggio selvaggio. Come testimonia il signor Carmelo, assiduo frequentatore del posto: “Chiunque va nei negozi o si ferma per fare due chiacchere lascia la propria auto in Piazza Grande e in Piazza Chiesa Madre. L’assenza di posti dove sostare, infatti, costringe le persone ad improvvisare nuovi parcheggi”.

Stessa situazione si presenta in Via della Montagna, con gravi conseguenze per il traffico. A causa della strada molto stretta, infatti, gli autobus sono costretti a fermarsi, creando così code e disagi tra gli automobilisti. Uno dei commercianti della via, descrive quello che succede quotidianamente: “L’orario critico è dalle cinque alle sette. La gente parcheggia nel punto più stretto della strada, dove il marciapiede è quasi inesistente, per andare al tabacchino o da qualsiasi altra parte. Non torna per almeno mezz’ora, tanto che molte volte gli autobus si trovano costretti ad aspettare. Chi si trova nella zona, per evitare che passi troppo tempo, decide addirittura di spingere le auto per liberare il tratto di strada”.

Un fatto colpisce: nonostante i continui ed evidenti disagi per il traffico, la presenza di vigili è assente. “Arrivano di mattina. Restano massimo 15 minuti e fanno spostare tutte le auto. Qualche volta prendono persino multe per divieto di sosta. Ma dopo che vanno via, tutto ritorna come prima per il resto della giornata”, così afferma la signora Maria, che ogni mattina si reca nella chiesa di San Giovanni Battista. In passato sono state cercate soluzioni, come quella di rendere via San Giovanni Battista e via della Montagna strade a senso unico. La situazione però non è cambiata. Il problema viabilità nel centro storico di San Giovanni Galermo persiste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento