rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Parco dell'Etna, ritirata l'autorizzazione per l'ingresso dei mezzi in zona A

Le associazioni ambientaliste Lipu, Wwf, Cai, Ente Fauna Siciliana, Legambiente Catania, e le associazioni di guide Assoguide, Lagap, Federescursionismo, avevano presentato ricorso al Tar di Catania

E' stata ritirata in autotutela da parte del Parco dell’Etna l’autorizzazione per l’ingresso motorizzato in Zona A per fini turistici rilasciata ai Comuni di Bronte e Maletto. A darne notizia sono le associazioni ambientaliste LIPU, WWF, CAI, Ente Fauna Siciliana, Legambiente Catania, e le associazioni di guide ASSOGUIDE, LAGAP, Federescursionismo che avevano presentato ricorso al Tar di Catania contro l'autorizzazione.

Secondo le associazioni l'autorizzazione era "in contrasto con quanto prescritto nel Decreto Istitutivo del Parco". "Prendiamo atto - dice una nota - che con il ritiro di questa autorizzazione da parte del Parco, si è evitata quella che a parere delle scriventi associazioni avrebbe costituito una grave violazione delle normative di tutela, nonché una lesione dell’immagine stessa del Parco che, ricordiamolo, è entrato a far parte del patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco sin dal 2013".

Le associazioni, prosegue la nota, "rimangono sin da ora disponibili a valutare soluzioni e progetti che verranno presentati , fermo restando il pieno rispetto delle norme vigenti il
che è certamente obiettivo di quanti hanno a cuore la salvaguardia della naturalità del Parco come è nelle finalità istitutive di riferimento".

"Chiediamo adesso al Parco che avvii una politica di tutela naturalistica del suo territorio - proseguono - impegnandosi a raggiungere le finalità istitutive che nel 1981 prima e nel 1987 hanno portato la Regione Siciliana a decretarlo Parco Naturale regionale, la cui fruizione deve essere fatta sempre nel pieno rispetto delle valenze naturalistiche in esso presenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco dell'Etna, ritirata l'autorizzazione per l'ingresso dei mezzi in zona A

CataniaToday è in caricamento