menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivismo edilizio, demolita una villa nel Parco dell'Etna

L'edificio, nel territorio di Adrano, risulta privo di qualsiasi autorizzazione e in violazione delle norme antisismiche

Su disposizione della procura etnea ad Adrano è in corso la demolizione di una villetta abusiva in contrada D'Urso, all'interno della zona C del Parco dell'Etna. L'edificio risulta privo di qualsiasi autorizzazione e in violazione delle norme antisismiche.

I lavori di demolizione dureranno due giorni e sono stati affidati ad una ditta confiscata alla mafia. Le indagini sono state eseguite dai carabinieri forestali della sezione di polizia giudiziaria della procura. Sul posto sono presenti militari dell'arma, la polizia, la guardia di finanza, la polizia municipale, provinciale e forestale.

La procura di Catania segnala che "rimane alta l'attenzione sia nella prevenzione contro gli abusi sia nella fase repressiva attraverso la demolizione coatta degli edifici abusivamente realizzati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Caso Gregoretti, nuova udienza per Salvini a Catania

  • Cronaca

    Maria Carmela Librizzi è il nuovo prefetto di Catania

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 560 nuovi positivi: a Catania +97

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento