Cronaca

Parco Falcone, piazza di spaccio tra giovanissimi: chiamati i genitori dei minori fermati

Controllati 6 giovani intenti a fumare spinelli, segnalati perchè trovati in possesso di marijuana

Controlli straordinari della polizia per prevenire l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani minorenni. Ieri, i controlli hanno riguardato il parco Falcone, in via Raffaello Sanzio.

Nel corso del pomeriggio sono stati controllati 6 giovani intenti a fumare spinelli e con in possesso sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Le diverse dosi rinvenute sono state sequestrate e i giovani assuntori sono stati tutti segnalati alla Prefettura per sottoporre gli stessi ai programmi di recupero.

Tra i giovani, vi erano anche 3 minori - 2 di anni 16 ed uno di anni 15 - ragione per la quale sono stati convocati sul posto i loro genitori al fine di informarli sull’accaduto ed affidargli i rispettivi figli.

Uno dei minori è stato altresì sanzionato poiché alla guida dello scooter, di proprietà del genitore, senza la patente di guida. Per tale motivo il genitore, che si è giustificato affermando che il figlio aveva preso il ciclomotore senza la sua autorizzazione, è stato sanzionato al pagamento della somma di euro 5 mila così come previsto dal Codice della Strada.

Analogamente, quindi per guida senza patente, è stato sanzionato un secondo assuntore che, in questo caso, era maggiorenne. In entrambi i casi, i ciclomotori sono stati sequestrati e sottoposti a fermo amministrativo per 3 mesi e gli stessi sono stati affidati ad un soccorso stradale ai fini della custodia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Falcone, piazza di spaccio tra giovanissimi: chiamati i genitori dei minori fermati

CataniaToday è in caricamento