menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Misterbianco, nuove regole per la ztl e le bambinopoli

Vietato all’interno dei parchi il consumo di bevande alcoliche, l’abbandono dei rifiuti, l’uso di strumenti musicali e giocare a calcio

L’amministrazione comunale di Misterbianco ha voluto estendere per il periodo estivo l’isola pedonale nel centro storico, che fino ad oggi interessava il tratto di via G. Bruno tra le vie Matteotti e Municipio e tra le vie Manzoni e F.lli Cairoli. La nuova ordinanza coinvolge, solo per sabato e domenica, anche il tratto di via Giordano Bruno compreso tra la via Matteotti e piazza Dante, aumentando così l’aria pedonale per permettere ai cittadini ed agli esercenti di potere godere di strade libere dalle auto e gustare un buon gelato all’aperto. “Si tratta di un piccolo ampliamento sperimentale solo nei fine settimana – ha detto l’assessore al Traffico e viabilità Stefano Santagati – per venire incontro alle richieste dei cittadini e degli esercenti. Un centro storico senza auto e rumore di motori diventa certamente più vivibile ed a misura d’uomo”.

L'amministrazione comunale, sempre con una propria ordinanza, ha regolamentato l’uso dei parchi giuoco sparsi sul territorio prevedendo il limite orario della mezzanotte, nel corso del periodo estivo e delle 22 nel periodo autunnale ed invernale oltre ad una serie di norme comportamentali e divieti al fine di assicurare decoro, sicurezza e tranquillità. In particolare è vietato all’interno dei parchi il consumo di bevande alcoliche e le bottiglie di vetro, l’abbandono dei rifiuti, l’uso di strumenti musicali che possano determinare rumori molesti, il gioco del pallone per i bambini di età superiore agli otto anni ed accendere fuochi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento