Parco Gioeni, fiamme estinte da sole: "La prevenzione incendi funziona"

Dal Comune la nota che spiega come l'episodio "finito bene" nonostante il principio di incendio, sia dovuto agli interventi di prevenzione degli incendi messi in atto dall'amministrazione comunale di Catania

Ieri mattina hanno preso fuoco alcune sterpaglie nella zona nord del Parco Gioeni. Sulle cause del rogo sono in corso degli accertamenti da parte delle autorità competenti. La fiamme si sono però spente da sole, prima dell' intervento dei Vigili del Fuoco, poiché si sono fermate nell’area decespugliata, appunto per l’assenza di materiale combustibile.

Dal Comune la nota che spiega come l'episodio "finito bene" nonostante il principio di incendio, sia dovuto agli interventi di prevenzione degli incendi messi in atto dall'amministrazione comunale di Catania".

"Da circa un mese, su precisa disposizione del sindaco Enzo Bianco, con il coordinamento dell’assessore al Verde Rosario D’Agata e del direttore della “Tutela Ambientale” Salvo Cocina, la Catania Multiservizi ha infatti dato priorità alla rimozione delle sterpaglie ai fini antincendio in particolare proprio nel parco Gioeni oltre che, ovviamente, in altre zone nevralgiche della città. Per meglio mettere in atto questo servizio la Multiservizi ha spostato 10 persone dalle pulizie. Controlli continui e costanti per la prevenzione degli incendi saranno effettuati dalla squadra motorizzata dei Vigili Urbani", si legge nella nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento