Ecoday, pulizia straordinaria del parco Gioieni

Gli studenti della consulta provinciale muniti di ramazza e paletta hanno ripulito la grande area verde a nord della città

I sette ettari di giardino del parco Gioieni sono stati ripuliti dagli studenti della consulta provinciale. I giovani muniti di ramazza e paletta hanno scelto di dare un segnale chiaro e concreto di cura per uno dei polmoni verdi a nord della città. L'iniziativa è stata patrocinata dall'assessorato al decoro e verde pubblico con la presenza dell'assessore Salvo di Salvo e di quello all'ecologia Rosario D'Agata.

Nel ringraziare gli studenti l'assessore Salvo Di Salvo ha sottolineato che si è trattato di "Un esempio di riscatto di civiltà". "Ci siamo sempre proposti alla partecipazione dei cittadini per la cura del bene comune - ha continuato - è quella di oggi è un esempio da diffondere tra i giovani, le associazioni, i comitati e i meno giovani, con la consapevolezza che una città si misura anche dal senso civico di ognuno di noi". Dichiarazione condivisa dall'assessore all'ambiente Rosario D'Agata, anche'egli presente. Oggi non è stata la sola giornata così come ha garantito un rappresentante degli studenti, ma "l'avvio di successive iniziative che con lo stesso spirito di collaborazione con l'amministrazione comunale vogliamo organizzare in città. La prossima iniziativa ci vedrà presenti al lungomare liberato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento