rotate-mobile
Cronaca Acireale

Parco Santa Venera, siglato accordo per progetto energetico

La Regione cederà in comodato d’uso gratuito alcuni locali al Cerisvi, il Centro di ricerca per lo sviluppo e l’innovazione

La Regione cederà in comodato d’uso gratuito alcuni locali del Parco di Santa Venera al Cerisvi, il Centro di ricerca per lo sviluppo e l’innovazione, allo scopo di realizzare un progetto pilota di efficientamento energetico. L’accordo, che viene siglato attraverso le Terme di Acireale, coinvolge anche altri tre partner - le imprese Area scs, Smart hub srl ed Europrosvi - ed ha avuto il via libera questa mattina dall’assemblea dei soci delle Terme acesi, già poste in liquidazione. “Valorizziamo ulteriormente, grazie a questo accordo - sottolinea il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - un sito come quello di Santa Venera che da oggi diventa un polo di ricerca e di sperimentazione dei più avanzati sistemi di risparmio energetico. Ma, soprattutto, ciò consentirà finalmente la riapertura al pubblico del parco e la sua restituzione a tutta la cittadinanza. Rimane aperto il tema della gestione delle Terme: a breve, risolti gli ultimi annosi problemi burocratici, pubblicheremo il bando per l’affidamento e la riapertura della storica struttura termale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Santa Venera, siglato accordo per progetto energetico

CataniaToday è in caricamento