Parte la raccolta abiti usati al Katanè, saranno destinati alla Caritas

Chi vorrà potrà portare i propri abiti dismessi presso la galleria commerciale del centro Katané, dove verranno presi in carico dai volontari, lavati con cura con lavatrici LG e donati a chi ne ha bisogno

Bruno Euronics e Katanè uniscono le forze per supportare la Caritas di Catania con un progetto attivo da dicembre alla prossima primavera 2016 presso il centro commerciale di Gravina di Catania. Chi vorrà potrà portare i propri abiti dismessi presso la galleria commerciale del centro Katané, dove verranno presi in carico dai volontari, lavati con cura con lavatrici LG e donati a chi ne ha bisogno.

“Siamo molto orgogliosi di aver dato vita insieme al Gruppo Bruno a questo progetto” dichiara Sergio Buttignoni, Marketing Manager Home Appliance di LG. “Speriamo di poter presto replicare l’iniziativa in altre città e di dare il nostro contributo a molte più persone, poiché questo tipo di iniziative a supporto della comunità sono da sempre nel dna di LG”.

Don Piero Galvano, Direttore della Caritas Catania, aggiunge “Questa collaborazione aiuterà tanti poveri, italiani e stranieri, a vivere con dignità la loro esistenza”. Anche il Gruppo Bruno è contento di aver potuto dare il proprio contributo alla realizzazione di questo progetto, "che aiuterà persone del territorio in cui operiamo commercialmente da ottant’anni” dichiara la Signora Provvidenza Bruno, Presidente della Società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento