Paternò, spaccia marijuana in centro storico: 21enne in manette

I militari lo hanno sorpreso a spacciare in via Vesuvio e hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare dove hanno trovato 120 grammi di droga

Un 21enne di Paternò è stato arrestato  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri durante un servizio antidroga nel centro cittadino hanno notato il giovane in via Vesuvio cedere una bustina ad un occasionale avventore. Immediatamente intervenuti i militari hanno bloccato e perquisito il giovane trovandolo in possesso di 8 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 10 grammi e la somma contante di 25 euro, ritenuta guadagno dell’attività di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente i carabinieri hanno perquisito la casa del 21enne, trovando nascosta nell'armadio della sua cameretta, una busta di plastica contenente 120 grammi dello stesso stupefacente. La droga è stata tutta sequestrata. L’acquirente, un giovane del luogo, è stato segnalato alla Prefettura. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Musumeci firma la nuova ordinanza, in Sicilia mascherine obbligatorie

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, lo store di Catania pronto a riaccogliere i visitatori: ecco come

Torna su
CataniaToday è in caricamento