Doppia rapina a Paternò, fallisce il primo colpo e rapinano un altro bar

Tre malviventi con il volto coperto e armati di pistole entrano nel bar di piazza Margherita. Uno rimane all'ingresso mentre gli altri due minacciano il titolare per farsi consegnare l'incasso. Ma quest'ultimo riesce ad evitare la rapina e mette in fuga i ladri. Dopo 20 minuti, un altro colpo

Doppia rapina a Paternò. Alle 13.20 tre malviventi con il volto coperto e armati di pistole entrano nel bar di piazza Margherita. Uno rimane all'ingresso mentre gli altri due minacciano il titolare per farsi consegnare l'incasso. Ma quest'ultimo riesce ad evitare la rapina e mette in fuga i ladri.

Passati appena 20 minuti, nuovamente tre rapinatori, armati e a volto coperto, si presentano in un altro bar, quello di via Tenente Gaetano Cunsolo. Il colpo questa volta è riuscito.

I rapinatori sono riusciti a portare via 500 euro e si sono messi in fuga a piedi. Su entrambi i fatti indagano i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Paternò: stanno visionando le immagini registrate dall telecamere a circuito chiuso anche per capire se le due rapine siano riconducibili agli stessi malviventi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento