Paternò, ferito da colpo di proiettile dopo aver ritirato i soldi in banca

Sulla vicenda i carabinieri della compagnia di Paternò. Da quanto ricostruito dai militari, il giovane era andato a Biancavilla per cambiare un assegno bancario. Un'auto nera avrebbe seguito il veicolo e assaltato il conducente

Ferito da un colpo di proiettile un cittadino rumeno 25enne. Come riporta il giornale di Sicilia, sulla vicenda i carabinieri della compagnia di Paternò. Da quanto ricostruito dai militari, il giovane era andato a Biancavilla per cambiare un assegno bancario, pari a duemila e cinquecento euro, rilasciato dal datore di lavoro.

Nella strada verso Paternò si sarebbe però verificato un imprevisto. Un’auto nera avrebbe seguito il veicolo del giovane rumeno, diretto verso Paternò da Biancavilla, lungo la statale 121, e tagliato la strada all’autovettura. A bordo dell'auto improvvismente sbucata si trovano 4 persone,  che avrebbero obbligato il conducente a fermarsi ai margini della Statale.

Dopo essere scesi dalla vetura, i quattro individui col volto coperto e armati di pistola, avrebbero intimato ai due di consegnare il denaro che avevano con loro. Il venticinquenne non ha accolto la richiesta del rapinatore, anzi avrebbe reagito scagliandosi contro i quattro malviventi.

Uno dei balordi, secondo la ricostruzione dei fatti, ha esploso un colpo di pistola al polpaccio della vittima, costretta alla fine a consegnare il denaro. Il giovane rimasto ferito è stato trasportato dal fratello all’ospedale di Paternò. I quattro malviventi sono invece fuggiti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento