Paternò, imprenditore biologico minacciato: sterminato il suo gregge

Uccise a colpi di pistola tutte le pecore del suo allevamento. Vittima il titolare di un'azienda agricola biologica, che stava tentando di valorizzare da tempo una porzione di territorio abbandonata

Un giovane imprenditore di Paternò, titolare di un'azienda agricola biologica, è stato vittima di un gesto intimidatorio. Ignoti hanno ucciso tutte le pecore del suo allevamento; a una di queste è stata persino mozzata la testa cheè' stata fatta trovare al destinatario della grave minaccia.

Scena cruda e raccapricciante quella subita dall'imprenditore che, già da tempo, stava tentando di valorizzare con la sua azienda una porzione di un territorio abbandonata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento