Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Mafia, operazione Padrini: la Dia confisca beni per 500 mila euro

La Dia di Catania ha eseguito a Paternò la confisca del patrimonio riconducibile a Rosario Sinatra, già condannato per mafia a 19 anni e 8 mesi di reclusione, in quanto appartenente al clan mafioso "Santapaola-Ercolano"

La Dia di Catania ha eseguito a Paternò la confisca del patrimonio riconducibile a Rosario Sinatra, già condannato per mafia a 19 anni e 8 mesi di reclusione, in quanto appartenente al clan mafioso "Santapaola-Ercolano" nell'ambito dell'operazione ''Padrini''.

Il patrimonio confiscato ha un valore complessivo di circa 500.000 euro. La proposta di sequestro era stata inoltrata dalla Procura della Repubblica di Catania su indagini ed accertamenti patrimoniali svolti dal Centro Operativo di Catania. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, operazione Padrini: la Dia confisca beni per 500 mila euro

CataniaToday è in caricamento