Paternò, maltratta la moglie incinta al secondo mese: arrestato un 42enne

Un uomo di 42 anni e' stato arrestato a Paterno' per avere picchiato la convivente di 24 anni incinta al secondo mese di gravidanza, procurandole dei politraumi guaribili in 15 giorni

Maltrattava la moglie picchiandola nonostante portasse in grembo un bambino. Un uomo di 42 anni e' stato arrestato a Paterno' per avere picchiato la convivente di 24 anni incinta al secondo mese di gravidanza, procurandole dei politraumi guaribili in 15 giorni.

Secondo i carabinieri i maltrattamenti si sarebbero protratti per diversi mesi e se i militari non fossero intervenuti avrebbero potuto avere conseguenze ancor più gravi. Una volta convalidato l'arresto l'uomo e' stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento