Paternò, nascondeva marijuana ed hashish in casa: arrestato 31enne

I militari hanno trovato, abilmente occultati all'interno della credenza della cucina, due buste di plastica, una contenente 200 grammi di marjuana e l'altra 70 grammi di hashish, due involucri di cellophane con un grammo di hashish

I Carabinieri di Paternò hanno arrestato in flagranza un 31enne per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nell'abitazione dlel'uomo, nel corso di una perquisizione, i militari hanno trovato, abilmente occultati all'interno della credenza della cucina, due buste di plastica, una contenente 200 grammi di marjuana e l'altra 70 grammi di hashish, due involucri di cellophane con un grammo di hashish, un bilancino di elettronico di precisione, la somma contante di 95 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta parziale provento dell'attivita' di spaccio, e del materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. L'arrestato e' stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento