Tragedia a Paternò, uccide la moglie e i due figli: poi si suicida

I corpi sono stati trovati privi di vita dentro un appartamento di via Libertà. Sul posto i carabinieri della locale compagnia

FOTO FONTE 95047.it

Un'intera famiglia è stata trovata senza vita a Paternò. Da una prima ricostruzione, confermata dai carabinieri, si tratterebbe di un omicidio-suicidio: un uomo, 32enne paternese consulente finanziario, avrebbe ucciso la moglie e i due figli di 3 e 5 anni e poi si sarebbe suicidato. I corpi sono stati trovati dentro un appartamento di via Libertà. Sul posto i carabinieri della locale compagnia, il 118 e polizia municipale. La strage è avvenuta nella casa di famiglia. A chiamare i soccorsi sono stati i parenti, che non avevano 
più avuto notizie dei loro familiari. L'arma era detenuta legalmente. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento