Picchia e maltratta la moglie: arrestato operaio 37enne

Dopo una serie di indagini i carabinieri hanno accertato i numerosi episodi di violenza ai danni della moglie 34enne

I Carabinieri  di Paternò hanno arrestato un operaio di 37 anni, del posto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania. Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dai militari che hanno permesso di accertare una serie di reiterati maltrattamenti fisici e verbali, con condotte moleste e minacce, dell’uomo nei confronti della moglie – 34 anni - che nel tempo le hanno provocato un grave e perdurante stato d’ansia. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto ai domiciliari in un’altra abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento