menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paternò, carabinieri trovano quattro chili di "erba" sotto terra

La droga è stata posta sotto sequestro dai militari in attesa della successiva distruzione. Avrebbe fruttato 40 mila euro

I carabinieri del nucleo operativo hanno battuto palmo a palmo una vasta area rurale del comprensorio paternese.

L’operazione ha consentito di trovare, tra le località Tre Fontane e San Marco, lungo la vecchia linea ferrata che una volta collegava Motta Sant’Anastasia a Regalbuto, due bidoni di plastica nascosti sotto terra contenenti oltre 4 chili di “marijuana” che, opportunamente lavorata e dosata, avrebbe potuto fruttare al dettaglio circa 40 mila euro.

La droga è stata posta sotto sequestro in attesa della successiva distruzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento