Paternò: dirigente comunale si suicida impiccandosi

Un dirigente del Comune di Paternò di 52 anni, si è suicidato impiccandosi nello scantinato della sua abitazione. A fare la scoperta è stata la moglie insospettita della sua prolungata assenza

Un dirigente del Comune di Paternò di 52 anni, si è suicidato impiccandosi nello scantinato della sua abitazione. A fare la scoperta è stata la moglie insospettita della sua prolungata assenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tecnico, secondo il racconto dei suoi familiari, era particolarmente stressato dal lavoro che svolgeva per l'ente pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

Torna su
CataniaToday è in caricamento