Cronaca

Acireale, approvato il regolamento per il patrocinio legale

L’amministrazione Alì dota il Comune di un ulteriore regolamento allo scopo di prevedere e risolvere l’insorgere di contenziosi

Il consiglio comunale di Acireale ha approvato all’unanimità il regolamento per la disciplina del patrocinio legale e del rimborso delle spese legali ai dipendenti e agli amministratori dell’ente, in linea con quelli che erano gli auspici dell’assessore agli Affari istituzionali, Mario Di Prima. Via libera, quindi, alla proposta formulata dal dirigente dell’area amministrativa, Alfio Licciardello, nella quale sono inserite varie condizioni affinché la tutela legale venga riconosciuta: il rapporto organico di servizio, a tempo determinato e indeterminato, la connessione diretta dei fatti e degli atti oggetto del giudizio con l’espletamento del servizio o con l’assolvimento degli obblighi istituzionali, riconducibili all’attività funzionale del dipendente in un rapporto di stretta dipendenza con l’adempimento dei propri obblighi, la conclusione del procedimento con una sentenza o un provvedimento giudiziario di assoluzione o di proscioglimento con formula piena, in giudicato, che escludano la responsabilità in sede penale, civile o contabile in relazione ai fatti addebitati, l’assenza di conflitti di interesse.

“L’amministrazione Alì – ha osservato l’assessore agli Affari istituzionali, Mario Di Prima – dota l’ente di un ulteriore regolamento che mette ordine e organizza al meglio l’attività amministrativa, prevenendo ed evitando l’insorgere di contenziosi. Si tratta di un segno di civiltà che mira a garantire la razionalizzazione sul fronte dell’assistenza agli organi comunali e rispetto al quale è stata coinvolta la società civile, posto che un contributo rilevante ai fini della stesura è giunto dalle associazioni di categoria, segnatamente l’Associazione Forense Acese, presieduta dall’avvocato Alessandro Patanè, attraverso i suoi esperti in materia, gli avvocati Giuseppe Lo Faro e Pierfrancesco Continella, ai quali mi sento di dovere rivolgere un ringraziamento che accomuna anche il segretario generale, dott. Mario Trombetta, il dirigente agli Affari istituzionali, Alfio Licciardello, e l’Avvocatura comunale per l’impegno profuso a riguardo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, approvato il regolamento per il patrocinio legale

CataniaToday è in caricamento