Pedara, al via l'iniziativa di solidarietà "Pasto buono"

Oggi, giovedì 16 febbraio 2017, il Sindaco, l’assessore Laudani e la consigliera promotrice di questa iniziativa Maria Chisari saranno in giro con i volontari per donare i pasti

E’ già realtà il “pasto buono” a Pedara dove bar, ristoranti, gastronomie, supermercati e panifici hanno dato la loro disponibilità a donare il cibo avanzato della giornata a chi ne ha bisogno.Oggi, giovedì 16 febbraio 2017, il sindaco Antonio Fallica, l’assessore alla solidarietà sociale Francesco Laudani e la consigliera promotrice di questa iniziativa Maria Chisari saranno in giro con i volontari della Misericordia per recuperare pasti da donare in beneficienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle 14 alle 15 e poi alle 19.00 presso la sede della Misericordia di Pedara in via Pizzo Ferro 5, partiranno i furgoncini alla volta di tutti quei somministratori di cibo che hanno aderito a questo straordinario progetto di solidarietà dalla duplice valenza: darà un fondamentale sostegno a chi è in difficoltà e fa si che alimenti e preparati di gastronomia ancora freschi non finiscano in discarica. Alle 19.45 il rientro alla base con la donazione dei pasti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento