Pedofilia, 4300 video di abusi denunciati alla polizia postale di Catania

La presenza di questi video su Internet denunciata dall'associazione Meter di Don Fortunato di Noto alla polizia postale di Catania

La presenza su Internet di 4.300 video pedopornografici con protagonisti, insieme ad uomini e donne, migliaia di bambini, anche neonati, è stata denunciata dall'associazione Meter di Don Fortunato di Noto alla polizia postale di Catania.

Lo ha reso noto la stessa associazione. "Neonati - afferma il sacerdote - sempre più coinvolti negli abusi, violati da donne e uomini. Nessuno ci vieta di pensare che siano i loro stessi genitori, tutori. Una aberrante e cruda realtà, intollerabile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Più che uno schifo. Ditemi voi cosa ancora dobbiamo fare per chiedere una guerra contro la pedofilia". Indagini sono in corso da parte della polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento