rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Pedofilia, scambiavano sulle chat contenuti pornografici: arrestati in 5

Gli arrestati, tra l'altro, avevano creato un gruppo chiuso, denominato "Famiglie da Abusi". Maxi operazione della polizia postale in diverse città italiane tra cui Catania

Un gruppo di pedofili che scambiavano contenuti pedopornografici in una chat è stato scoperto dalla polizia postale. Sono stati arrestati in cinque: avevano creato un gruppo chiuso, denominato 'Famiglie da Abusi'.

L'indagine, coordinata dal servizio polizia postale attraverso il Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online (C.N.C.P.O.), ha avuto inizio da uno scambio info-investigativo di carattere internazionale, che ha fatto perno sui rapporti in essere da anni con altri organismi investigativi delle forze di polizia estere, ed è stata condotta in piena sinergia investigativa dai compartimenti di Roma, Bologna, Milano, Napoli e Catania. Gli operatori della postale sono riusciti a compiere un'identificazione "a catena" dei partecipanti, consistita nella progressiva evidenziazione di tutte le tracce informatiche di volta in volta raccolte, grazie a cui si è ricostruita nella sua completezza la struttura del gruppo criminale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilia, scambiavano sulle chat contenuti pornografici: arrestati in 5

CataniaToday è in caricamento