Pedone investito in via Imbriani: "Chiediamo interventi per la sicurezza"

La nota del consigliere del Municipio "Borgo-Sanzio" Orazio Grasso che chiede l'installazione di passaggi pedonali rialzati

"Una ragazza è stata investita da una macchina che non si è accorta della presenza del pedone. Immediato l'intervento dei soccorsi con l'autoambulanza che ha portato la ragazza in ospedale. Passato questo, resta comunque lo stato di allarme per la sicurezza e l'incolumità nelle strade della circoscrizione di “Borgo-Sanzio”. Con queste parole inizia la nota inviata dal consigliere del Municipio "Borgo-Sanzio". "In particolare, su via Renato Imbriani, il sottoscritto ha richiesto tante volte in passato passaggi pedonali rialzati per consentire l’attraversamento in totale sicurezza da parte dei pendolari che devono raggiungere il posto di lavoro oppure dei genitori che devono accompagnare i figli in uno dei tanti istituti scolastici presenti nel rione. Una iniziativa che, ieri come oggi, è supportata dai tanti abitanti e commercianti del quartiere che costantemente si lamentano dell’estrema pericolosità della strada dove il lungo rettilineo, soprattutto la sera quando il traffico diminuisce di intensità, invoglia i soliti incoscienti a sfrecciare a tutta velocità rischiando di travolgere il malcapitato di turno. Più volte è stato dimostrato che i limiti di velocità, i cartelli ed i divieti in via Renato Imbriani non hanno portato a nessun risultato tangibile. L'esempio più evidente lo abbiamo avuto oggi pomeriggio. Ecco perché ribadisco - conclude la nota - la necessità di trovare una soluzione definitiva. Un intervento che ha già tanto importanti risultati, in termini di sicurezza e vivibilità, nelle strade di Cibali, San Nullo e Trappeto Nord".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento