Perseguita la ex e la minaccia di morte: 29enne ai domiciliari

Intorno alle 3 del mattino si era appostato sotto casa della vittima e aveva lanciato dei sassi contro la finestra

Si è appostato sotto casa della ex alle 3 del mattino e ha cominciato a lanciare dei sassi contro la finestra ed il portone di casa, minacciando la donna di morte. Un 29enne catanese incensurato è stato arrestato per atti persecutori dalla polizia di Catania. Gli agenti arrivati sul posto hanno potuto constatare che lo stalker si era allontanato, per poi tornare poco, diverse volte, continuando a disturbare e minacciare la vittia.

L'uomo è stato incastrato, a seguito di vari appostamenti, alle 4.30 del mattino da una volante ed è stato immobilizzato ed ammanettato. Su disposizione del Pm di turno è stato confinato nella propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per
direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento