rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Riposto

Pesca di frodo con bombole, multato un sub

Al trasgressore, monitorato durante la fase dell’immersione e fermato mentre caricava il provento della pesca illecita nella propria autovettura, è stata elevata una sanzione amministrativa di 1000 euro di multa e il sequestro delle attrezzature subacquee

Un’intensa attività di controllo effettuata dai militari della guardia costiera di Riposto durante il weekend, si è conclusa con il recupero di 122 esemplari di ricci di mare e 44 “occhi di bue” e con il sequestro dell’attrezzatura subacquea utilizzata illegittimamente per la pesca di frodo nelle acque antistanti il lungomare Edoardo Pantano.

Al trasgressore, monitorato durante la fase dell’immersione e fermato mentre caricava il provento della pesca illecita nella propria autovettura, è stata elevata una sanzione amministrativa di 1000 euro di multa e il sequestro delle attrezzature subacquee, compresa l’apparecchiatura di respirazione (bombole). Gli esemplari di ricci e di occhi di bue, ancora vivi e vitali dopo visita sanitaria dell’Asp, sono stati subito rigettati in mare e restituiti così al proprio delicato ecosistema.

Inoltre, il controllo, proseguito all’interno di una nota pescheria ripostese ha permesso di rinvenire “polpa di ricci di mare” conservata in 88 bicchieri, per un totale di circa 6 kg, di cui il titolare non ha saputo dimostrare la provenienza legale. Pertanto è stato posto sotto sequestro, insieme ad ulteriore prodotto ittico vario, anch’esso privo di tracciabilità indicante la provenienza. Il prodotto ittico sequestrato, per un totale di circa mezzo quintale, tra cui alici, gamberi sgusciati, sarde sfilettate, pesce spada e cernia, era conservato all’interno di celle frigorifere in buste di plastica e cassette varie, e dopo visita sanitaria dei veterinari dell’Asp di Giarre, è stato giudicato “non idoneo al consumo umano” e pertanto ne è stata disposta la distruzione immediata. Al titolare della pescheria è stato elevato un verbale amministrativo di 1500 euro per la violazione delle normative comunitarie in materia di tracciabilità della filiera del prodotto ittico.

20220428_121302-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca di frodo con bombole, multato un sub

CataniaToday è in caricamento