Petardo esploso in curva nord durante la partita Catania-Monopoli

Un ultras della curva nord A.R. di anni 23, con precedenti penali, si è resosi responsabile del lancio di un grosso petardo sul parterre della curva nord durante lo svolgimento della gara

In riferimento alla gara Catania-Monopoli, personale della Digos della Questura di Catania ha denunciato alla locale Autorità Giudiziaria, ai sensi dell’articolo 6 bis L. 401/89, un ultras della curva nord A.R. di anni 23, con precedenti penali, resosi responsabile del lancio di un grosso petardo sul parterre della curva nord durante lo svolgimento della gara.

Nei confronti del 23enne è stata avviata la procedura per l’adozione del provvedimento Daspo ed è stata adottata la sanzione amministrativa per la violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento