Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Civita

Porto di Catania, online una petizione per lo stop alla cementificazione

Una petizione per chiedere al sindaco di Catania Enzo Bianco di aprire il porto alla città. E' l'iniziativa del comitato locale dei Verdi che punta il dito contro la cementificazione selvaggia dello scalo marittimo invocando l'abbattimento del perimetro esterno e la realizzazione di piste ciclabili in banchina

Una petizione per chiedere al sindaco di Catania Enzo Bianco di aprire il porto alla città. E' l'iniziativa del comitato locale dei Verdi che punta il dito contro la cementificazione selvaggia dello scalo marittimo invocando l'abbattimento del perimetro esterno e la realizzazione di piste ciclabili in banchina.

"Sebbene Catania sia una città di mare- si legge nella nota pubblicata su change.org- da anni non riesce a valorizzare correttamente questa sua grande potenzialità culturale ed economica.In particolare vicino al centro storico (dove maggiore potrebbe essere l'importanza di un libero accesso al mare), il porto è chiuso e recintato come un fortino ed un muro impedisce il libero accesso al mare ai cittadini ed ai turisti un tranquillo spostamento dal porto al centro della città".

"Il turista che arriva al porto di Catania in nave  dopo avere ammirato a distanza gli archi della marina, i tetti delle chiese barocche, il palazzo Biscari, l’Etna sullo sfondo, invece di arrivare in centro con una bella pista ciclo-pedonale, deve fare lo slalom tra i silos, i container, i Tir parcheggiati o in movimento".

I Verdi chiedono inoltre che venga rivisto immediatamente il PRG del porto escludendo definitivamente qualsiasi previsione di nuova cementificazione e la realizzazione di interventi mirati a migliorarne la fruizione da parte dell'intera cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Catania, online una petizione per lo stop alla cementificazione

CataniaToday è in caricamento