rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Pfizer, Suriano (ManifestA): “Dai governi regionale e nazionale inaccettabile rimpallo di responsabilità"

Sugli ultimi sviluppi della vertenza Pfizer Catania è intervenuta la deputata nazionale di ManifestA, Simona Suriano: "Una vertenza che coinvolge così tanti lavoratori, in un territorio depresso e messo ancor più alla prova dall’emergenza sanitaria, non può non essere considerata un’emergenza nazionale”

Sugli ultimi sviluppi della vertenza Pfizer Catania interviene la deputata nazionale di ManifestA Simona Suriano, “Lo spettacolino offerto in questi mesi dalle forze politiche alla guida dei governi, nazionale e regionale, è indegno. I lavoratori ed i loro rappresentanti sindacali aspettano risposte chiare sul loro futuro e tra Palermo e Roma continua invece un inaccettabile rimpallo di responsabilità”, afferma Suriano. “L’ennesima riunione, tenutasi sabato a Catania si è conclusa con un nulla di fatto che l’assessore regionale Scavone spaccia come ‘riapertura di un percorso’.

Il percorso è invece bloccato da una cortina di fumo che fa solo comodo all’azienda e le consente di andare avanti senza modificare di una virgola i propri piani che porteranno conseguenze catastrofiche per centinaia di lavoratori. Una vertenza che coinvolge così tanti lavoratori, in un territorio depresso e messo ancor più alla prova dall’emergenza sanitaria, non può non essere considerata un’emergenza nazionale”, il ministro dello Sviluppo economico Giorgetti non perda tempo in precisazioni e apra subito una trattativa a livello ministeriale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pfizer, Suriano (ManifestA): “Dai governi regionale e nazionale inaccettabile rimpallo di responsabilità"

CataniaToday è in caricamento