PIANO GIOVANI, MUSUMECI: SIAMO AGLI STRACCI IN FACCIA

"La controrelazione dell'assessore Scilabra crea solo disagio: siamo ormai agli stracci in faccia. Questa vicenda indecorosa non fa onore al governo regionale e alla politica in generale." Lo ha dichiarato l'esponente del centrodestra Nello Musumeci, intervenendo stamane in commissione Lavoro dell'Ars sulla vicenda del Piano giovani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

"La controrelazione dell'assessore Scilabra crea solo disagio: siamo ormai agli stracci in faccia. Questa vicenda indecorosa non fa onore al governo regionale e alla politica in generale." Lo ha dichiarato l'esponente del centrodestra Nello Musumeci, intervenendo stamane in commissione Lavoro dell'Ars sulla vicenda del Piano giovani. 
"Lei - ha aggiunto Musumeci rivolgendosi all'assessore - avrebbe dovuto fare quello che ogni amministratore fa e cioè assumersi la responsabilità politica di quanto avviene nel proprio assessorato. Questo non avrebbe assolto la dirigente generale da eventuali sue responsabilità. Oggi invece, con la sua tardiva autodifesa, del tutto inopportuna, si continua a scrivere una pagina non edificante della storia di questa Regione. Secondo Musumeci, "sullo sfondo resta in Sicilia il mondo giovanile frastornato e deluso, al quale finora il governo non ha saputo dare indicazioni procedurali precise, capaci di fornire dati e impegni rassicuranti. Temo che questa storia - ha concluso - finisca a tarallucci e vino."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento