rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Piano regolatore, il sindaco illustra le direttive al Consiglio comunale

La relazione integrale del primo cittadino: "Il Prg dovrà contribuire a indirizzare lo sviluppo di Catania verso una smart city"

Consumo di suolo, periferie, riqualificazione e vuoti urbani: queste alcune delle linee d'intervento contenute nelle direttive generali del Piano regolatore generale del Comune di Catania presentate dal sindaco Salvo Pogliese in Consiglio comunale. “Le direttive generali costituiscono il primo passo per la definizione dell’articolato processo di pianificazione, che mira a definire le strategie sulle quali basare il 'disegno' del piano urbanistico della città – ha esordito Pogliese - per tutto il percorso di redazione di queste direttive ci si è confrontati, in incontri programmati, con gli stakeholder istituzionali che agiscono promuovendo programmazioni di rilevanza territoriale (Autorità di Sistema portuale, Sac, Fce, Amt). Un ascolto continuo è stato attivato con le diverse Direzioni interne all’Amministrazione. Nel mese di dicembre del 2018, su iniziativa della Direzione Urbanistica, si è tenuto un articolato confronto, aperto alla città e alle professioni tecniche”.

Scarica il documento sul Prg

“Il Prg – ha continuato il sindaco - dovrà contribuire a indirizzare lo sviluppo di Catania verso una smart city intesa come la nuova sfera di spazio urbano digitalmente integrato, da conseguire mediante un insieme di strategie pianificatorie condivise e partecipate che possano condurre, attraverso l’impiego e la razionalizzazione di tecnologie digitali avanzate, all’innovazione indispensabile nei settori diversi della vita urbana: dalla mobilità all’ambiente, dall’efficienza energetica al sistema integrato della raccolta dei rifiuti, con il preciso obiettivo di migliorare la qualità della vita e la competitività urbana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano regolatore, il sindaco illustra le direttive al Consiglio comunale

CataniaToday è in caricamento