rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Emergenza freddo, aumentano i posti letto per i senzatetto

Nella tendopoli di piazza Giovanni Falcone si sta lavorando per portare i posti per i senza fissa dimora da trenta a sessanta

E' stato rafforzato il "piano senzatetto", attivo a Catania dal 6 gennaio per fornire un aiuto concreto a coloro che vivono in strada. Per le prossime ore, infatti, il bollettino della protezione civile regionale prevede temporali con pioggia e forte vento.

Nella tendopoli di piazza Giovanni Falcone si sta lavorando per portare i posti per i senza fissa dimora da trenta a sessanta. Nell'area si trovano da ieri due roulottes da quattro-cinque posti ciascuno, due tende pneumatiche da dodici posti, gruppi elettrogeni e altro materiale. La notte scorsa hanno dormito in piazza Falcone 23 persone. Alcune di esse sono rimaste al caldo anche nel corso della giornata.

Sono giunte altre due tende pneumatiche da dodici posti. Una è stata già montata e l'altra sarà pronta in giornata. Sul posto si trova anche un'autoambulanza. In caso di emergenza, rimane a disposizione il Palaspedini e squadre di volontari gireranno Catania con un bus per portare nei presidi gli homeless in difficoltà.

Il rafforzamento delle misure del "piano senzatetto" riguarda appunto la perlustrazione, in particolare in caso di forte pioggia, dei luoghi in cui normalmente trovano ricovero i senza fissa dimora. Le squadre di volontari, coordinate da Salvo Consoli, saranno in costante contatto con il centro segnalazione emergenze del Comune (al numero 095484000) e con quello della Croce rossa (095477151), ai quali potranno chiamare i cittadini per segnalare la presenza di senzatetto in difficoltà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza freddo, aumentano i posti letto per i senzatetto

CataniaToday è in caricamento