Quello che rimane di Piazza Abramo Lincoln: degrado e sporcizia

Non siamo dentro un film di Tim Burton. Stiamo solo attraversando Piazza Abramo Lincoln: un percorso a ostacoli tra mattonelle dissestate, radici di alberi che sbucano dall'asfalto e sporcizia

Radici degli alberi che escono dal marciapiede. Pavimentazione saltata. Immondizia e sporcizia. Ringhiere attorcigliate. Non siamo dentro un film di Tim Burton. Stiamo solo attraversando Piazza Abramo Lincoln al centro di Catania.

All'inizio di quest'estate, il Comune aveva manifestato l'interesse di riqualificare la piazza. Addirittura il Comune aveva pubblicato un bando pubblico per affidare il progetto a privati in cambio di pubblicità. Sul sito del Comune, infatti, si legge “Avviso pubblico per la selezione di sponsor cui assegnare la riqualificazione e manutenzione dello spazio pubblico a verde di Piazza Abramo Lincoln": "L’Amministrazione comunale (Sponsee) intende affidare, mediante sponsorizzazione, a soggetti pubblici e privati (Sponsor), la sistemazione e la riqualificazione dello spazio pubblico a verde di piazza Abramo Lincoln per migliorare lo standard qualitativo dello spazio urbano sia a livello estetico che paesaggistico". E, in allegato, la domanda per partecipare alla sponsorizzazione. La zona era stata anche transennata per lavori di piccola manutenzione, legati anche alle fronde degli alberi, e per evitare il posteggio abusivo.

Ma è trascorsa l'estate. Siamo in autunno e lo scenario è raccapricciante. Un percorso a ostacoli, mattonelle dissestate, radici di alberi che sbucano dall'asfalto e hanno distrutto il fondo a mattoncini. Ci sono radici scoperte e buche sui marciapiedi. Una passeggiata si trasforma in un pericoloso saliscendi.

Ecco che piazza Abramo Lincoln è frequentata solo dai cani e dai loro proprietari che, spesso, dimenticano a casa sacchetto e paletta. E così aumenta la sporcizia.

Sulla vicenda è intervenuto anche Daniele Capuana, fondatore di Scelta Giovane e candidato all'Ars, il quale ha dichiarato: "Solidarietà a tutti i residenti e i commercianti che vivono e operano in una zona profondamente disagiata. Il quartiere potrebbe essere il fiore all'occhiello di questa città, ma la cattiva amministrazione politica ha dato questi frutti visibili a tutti". L'amara realtà e che lo scenario rimarrà immutato a lungo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento