Piazza Carlo Alberto, venditore ambulante sorpreso a spacciare

Arrestato il pluripregiudicato Giovanni Privitera per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Nella tarda mattinata dello scorso 13 maggio, la polizia in servizio di controllo del territorio, ha individuato e tratto in arresto il pluripregiudicato catanese Giovanni Privitera perché resosi responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, Privitera, noto per reati di droga, è stato sorpreso in piazza Carlo Alberto dove lavora come ambulante, mentre stava cedendo della marijuana ad un “cliente”.

I poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 50 grammi di “marijuana” di cui l'uomo tentava di disfarsi alla vista degli agenti. L’arrestato, come disposto dal Pm di turno, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione dell’udienza direttissima che si terrà nella mattina odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento