Cronaca

Piazza Croce Rossa italiana, finalmente restituita alla cittadinanza

Rappresenta solo l’ultimo tassello di un processo di valorizzazione che coinvolge l’intero territorio

Una piazza finalmente restituita alla cittadinanza grazie a tutte quelle opere indispensabili a renderla più vivibile e sicura. Piazza Croce Rossa Italiana, nel territorio di Vulcania, rappresenta solo l’ultimo tassello di un processo di valorizzazione che coinvolge l’intero territorio. “Si tratta di un processo continuo e costante che vede la collaborazione dell’amministrazione centrale e dei municipi cittadini- afferma il presidente di “Borgo-Sanzio” Paolo Ferrara- a questo proposito desidero ringraziare il consigliere comunale Giovanni Petralia, con cui di concerto abbiamo avviato questa operazione, e gli operai che hanno reso possibile tutto questo".

"Pur nelle evidenti difficoltà, dovute al Coronavirus, stiamo operando per migliorare il volto di Catania- continua la nota - Un processo che riguarda sia i grandi progetti, sia le piazze del nostro territorio. Raggiunto anche questo obiettivo- prosegue Ferrara- la circoscrizione “Borgo-Sanzio”, in piena sinergia con il comune, valuterà tutti i miglioramenti possibili nei vari punti di socializzazione del III municipio con la possibilità, una volta passata questa fase, di riprendere una quotidianità basata sulle risposte alle richieste e alle esigenze dei cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Croce Rossa italiana, finalmente restituita alla cittadinanza

CataniaToday è in caricamento