rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Piazza Europa, imbarcazioni sugli scogli: individuato il proprietario

Si sono appena concluse le operazioni di soccorso da parte dei vigili del fuoco e della capitaneria di porto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e il 118

Nel primo pomeriggio di oggi, due natanti da diporto a causa di un’avaria il primo, e nel tentativo di recupero il secondo, anche a causa dalle avverse condizioni marine, si sono infrante sugli scogli del lungomare etneo. Su coordinamento della sala operativa della Capitaneria di porto di Catania sono state immediatamente avviate le attività di ricerca in mare, con l’intento di accertare che non vi fossero dispersi in acqua, grazie anche all’ausilio del nucleo sommozzatori dei Vigili del fuoco, giunti in zona insieme alla motovedetta CP 888 della Guardia Costiera di Catania.

Imbarcazioni sugli scogli

Fortunatamente, grazie anche alle ridotte dimensioni della motorizzazione dei due mezzi nautici, non vi è stato alcuno sversamento di idrocarburi in acqua, scongiurando così il rischio di inquinamento. Le successive indagini hanno permesso di risalire al proprietario delle imbarcazioni il quale, a seguito di diffida notificata ai sensi di legge, provvederà all’immediata rimozione delle due unità al fine di evitare che i relitti si disperdano in mare. Proseguono gli accertamenti volti ad individuare gli occupanti dei mezzi nautici rovinosamente incagliati per chiarire a che titolo occupassero le imbarcazioni.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Europa, imbarcazioni sugli scogli: individuato il proprietario

CataniaToday è in caricamento