"Ritorna" anche piazza Galatea, appaltati i lavori di riqualificazione

L'intervento, oltre a risolvere il problema viario, è da considerare anche una riqualificazione di arredo urbano. Nel progetto sono previste, infatti, la messa a dimora di un'alberatura perimetrale nella piazza e la realizzazione di una grande rotatoria-aiuola centrale

Finalmente piazza Galatea può rifarsi il look con una soluzione definitiva alle problematiche esistenti legate al traffico veicolare migliorando anche l’aspetto estetico dell’intera piazza.

Sono stati aggiudicati all’impresa ICOMIT S.r.l. Costruzioni di Catania, per un importo contrattuale di Euro 188.998,04, in esito al ribasso offerto del 28,33% sulla base d’asta di  258.787,00 euro, i lavori di “Riqualificazione paesaggistica e realizzazione di area a verde nella piazza Galatea” promossi dal sindaco Raffaele Stancanelli e progettati dai tecnici comunali dell’assessorato ai lavori pubblici retto da Giuseppe Marletta.

“L’intervento -spiega il sindaco Stancanelli- trae spunto dalla necessità concordata coi commercianti e i residenti di definire in maniera complessiva lo snodo viario tra viale  Africa e viale Jonio nel punto di confluenza nella piazza Galatea, oggi solo provvisoriamente risolto mediante la collocazione di transenne metalliche e barriere new jersey. Una soluzione tampone quest’ultima -osserva ancora il primo cittadino- che finalmente possiamo superare grazie a questi lavori che abbiamo appaltato e che prenderanno avvio subito dopo la conclusione delle lezioni scolastiche”.

L’intervento, oltre a risolvere il problema viario, è da considerare anche una riqualificazione di arredo urbano. Nel progetto è prevista, infatti, la messa a dimora di un’alberatura perimetrale nella piazza, la realizzazione di una grande rotatoria-aiuola centrale, allo scopo di far defluire il traffico veicolare nelle varie direzioni e a inserire una macchia verde al centro dello snodo viario.

La rotatoria, attrezzata con alberi e cespugli, avrà una forma allungata di 72 metri lineari e una larghezza di 25,50 metri.

“Le opere  -aggiunge l’assessore Marletta- vengono realizzate mediante un contributo statale elargito al Comune di Catania da parte del Ministero Economia e Finanze finalizzate a interventi di riqualificazione paesaggistica e realizzazione di aree a verde in zona urbana e si concluderanno nell’arco di sei mesi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento