Piazza Giovanni XXIII, controlli a tappeto sui paninari: multe per 4mila euro

Alimenti in buono stato di conservazione ma diverse irregolarità sono state riscontrate per il suolo pubblico e sono stati sequestrati 63 tavoli, 279 sedie, 4 frigoriferi e 11 pedane

Controlli a tappeto della polizia, con gli agenti della polizia amministrativa, della guardia di finanza e della polizia municipale . in collaborazione con l'Asp - in piazza Papa Giovanni XXIII per contrastare l'abusivismo commerciale in quello slargo che rappresenta il “biglietto da visita” della città, almeno per quanti giungono dalla stazione ferroviaria. Diversi erano stati gli esposti presentati dai cittadini e sono state controllate complessivamente 16 persone, 5 negozi mobili, 1 autocarro ed un motociclo. Sono state contestate violazioni al codice della strada, con sanzioni per un totale di 4.025 euro e il sequestro di 3 veicoli. I controlli rientrano tra le direttive impartite dal Prefetto sulla sicurezza pubblica.

Relativamente al suolo pubblico 4 gli illeciti contestati e sono stati sequestrati 63 tavoli, 279 sedie, 4 frigoriferi e 11 pedane. Inoltre il personale della municipale ha contestato 3 violazioni per la mancata omologazione di bombole per il Gpl, inoltre rilevati 2 illeciti relativi a delle irregolarità nella documentazione inerente lo smaltimento degli olii esausti.

Sugli alimenti presenti all’interno degli esercizi commerciali controllati gli agenti hanno constatato il buono stato di conservazione ed erano provvisti di tracciabilità. Sono in corso ulteriori verifiche sulla regolarità della posizione contrattuale e contributiva dei lavoratori dipendenti e su eventuali percezioni di reddito di cittadinanza.
I servizi di controllo e accertamento continueranno anche in altre aree, comprese quelle sensibili come l’Oasi del Simeto in cui irregolarità amministrative e comportamenti illeciti possono sfociare in gravi reati ambientali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento