rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca San Cristoforo / Piazza Mazzini

Piazza Mazzini "terra di nessuno", la denuncia del consigliere Ruffino

"Nell’ultimo periodo - spiega il consigliere della prima circoscrizione - sono state avviate attività che all’apparenza sembrano dei semplici rivenditori di bevande, in verità invece effettuerebbero rivendita di alcolici anche sfusi"

Il consigliere della prima circoscrizione Davide Ruffino insieme ad alcuni abitanti della zona di piazza Mazzini, ha effettuato un sopralluogo sia nella piazza che nelle vie limitrofe, riscontrando che nell’ultimo periodo sono state avviate attività che all’apparenza sembrano dei semplici rivenditori di bevande, in verità invece effettuerebbero rivendita di alcolici anche sfusi.

"Queste somministrazioni si presume non autorizzate rappresentano - dichiara Ruffino - un problema per i residenti che non riescono ad avere la giusta serenità nelle ore notturne, quando giovani extracomunitari e non, si ubriacano avviando animate conversazioni che spesso sfociano in risse a qualsiasi ora della notte"

"Ad aggravare la situazione - conclude - bande di giovinastri proprietari di cani dall’aggressività spiccata, negli ultimi giorni hanno lasciato che quest’ultimi aggredissero colonie feline e cani di piccola taglia solo per spirito di divertimento"

Il consigliere conclude dichiarando che interesserà del problema la prima la circoscrizione e nel contempo chiederà ai vigili urbani di avviare le opportune verifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Mazzini "terra di nessuno", la denuncia del consigliere Ruffino

CataniaToday è in caricamento