Piazza Pietro Lupo, algerino si scaglia contro la polizia: fermato

L'uomo è andato in escandescenza opponendo resistenza nei confronti degli operatori di polizia

La notte scorsa, le volanti della polizia in piazza Pietro Lupo, hanno controllato un extracomunitario C.H. (classe ’84) di nazionalità algerina ed irregolare sul Territorio Nazionale.

Al momento del controllo, l'uomo è andato in escandescenza opponendo resistenza nei confronti degli operatori di polizia e urlando frasi offensive e reiterate minacce di morte.

E' stato accompagnato presso la Questura e, dopo gli adempimenti di rito, denunciato, in stato di libertà, all’Autorità giudiziaria competente per i reati di resistenza, violenza e minacce aggravate a Pubblico ufficiale. Sono in corso accertamenti relativi alla verifica circa la posizione dello straniero sul Territorio dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento