Piazza San Cristoforo, lo scenario di abbandono tra i rifiuti

Dalla foto di un lettore, ecco lo stato nel quale versa una delle piazze della prima circoscrizione etnea. Rifiuti di ogni genere e bottiglie rotte dipingono uno scenario di abbandono. Il presidente della prima municipalità, Salvatore Romano, descrive il piano da adottare per recuperare gli spazi pubblici

Dalla foto di un lettore di CataniaToday, ecco lo stato nel quale versa piazza San Cristoforo. Rifiuti di ogni genere e bottiglie rotte dipingono uno scenario di abbandono per una delle piazze della prima circoscrizione etnea, situata di fronte all'ex Manifattura Tabacchi nello storico quartiere di San Cristoforo.

Una situazione già vista in altre parti della città. La nostra redazione ha contattato il presidente della prima circoscrizione, Salvatore Romano, il quale sembra avere le idee chiare per far rivivere piazze e spazi pubblici del territorio, dopo i tanti consigli itineranti effettuati.

Piazza San Cristoforo: due anni dopo il restyling l'area verde è una giungla

"Serve assegnare questi luoghi pubblici ad attività della zona o associazioni di volontariato, in accordo con il comune, per fare in modo che in cambio di una tassa per l'occupazione del suolo pubblico, questi soggetti terzi si occupino della pulizia, della manutenzione ordinaria delle piazze, garantendo sicurezza e legalità". Discorso che vale ovviamente anche per piazza San Cristoforo, che come testimoniato dalla foto inviata dal nostro lettore vive una situazione particolare al momento. "Il tutto dovrebbe essere svolto - precisa Romano - regolamentando la procedura di assegnazione, adottando quindi un regolare bando pubblico".

Lo scenario più grave per piazza San Cristoforo si presenta tutte le domeniche, come dichiara il consigliere Davide Ruffino: "L'abusivismo commerciale è dilagante tutte le domeniche, ma i vigili urbani non prendono atto della situazione e il lunedì la piazza si presenta stracolma di rifiuti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento