Riqualificazione area piazza Sciuti: una ztl con arredi urbani e verde

Si tratta della piazzetta di via Gemmellaro. Bianco: "Una zona da riscoprire che può diventare piena di alberi e panchine, a misura di bambini e anziani"

"Una zona da riscoprire di una città che ha una grande gioia di vivere e che può diventare verde, bella e soprattutto a misura di bambini e anziani". Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha definito la piazzetta consegnata ai cittadini nell'ambito dei lavori di riqualificazione dell'area attorno alla piazza dedicata al pittore Giuseppe Sciuti.

I lavori, del costo di un milione e duecentomila euro, erano stati consegnati alla ditta vincitrice dell'appalto il primo settembre del 2016. La piazzetta, pedonale, è stata creata nello slargo lungo la via Giovanni Pacini, alla confluenza con la via Gemmellaro. Al centro è stata messa a dimora una grande palma washingtonia, posta all'interno di un'aiuola ornata da una siepe e circondata da panchine.

"Una prima parte dei lavori progettati per questa bellissima parte della città - ha detto Bianco - è dunque già stata ultimata. Siamo a pochi passi dalla piazza Carlo Alberto ed è stata svolta un'azione molto accurata alla quale si è personalmente dedicato l'architetto Mirone, un ex dipendente del Comune che, andato in pensione, continua a darci una mano per riqualificare questa città. Si tratta di un bellissimo pezzo della Catania edificata tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento. Oggi abbiamo svolto un altro sopralluogo dopo quello di settembre dell'anno passato e del marzo di quest'anno. Dopo questa prima sistemazione, ora, i lavori proseguiranno per rendere ancora più bella quest'area con altri alberi, aranci fioriti di zagare, eleganti panchine sulle quali sedersi a leggere un libro o un giornale, a prendere un gelato, a chiacchierare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con il Sindaco, durante il sopralluogo, c'erano, oltre al progettista, Ugo Mirone, anche gli assessori ai Lavori pubblici Luigi Bosco e al Bilancio Salvatore Andò, il capo di Gabinetto Beppe Spampinato, il suo vice Gianluca Emmi, il vicecomandante dei Vigili Urbani Stefano Sorbino, il consulente del Sindaco Francesco Marano e il responsabile per gli interventi speciali Rosario Marino e il responsabile tecnico del cantiere, Antonio Vullo. Già completata anche la riqualificazione delle vie Buccheri, Andrea Viglia e il marciapiede lato ovest della via Al Carmine. Si proseguirà adesso fino alla via San Gaetano alle Grotte e naturalmente con la conclusione dei lavori sulla piazza Sciuti, destinata a diventare un autentico giardino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento