menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguono un medico per rubargli scooter e soldi: arrestati

Tre poliziotti liberi dal servizio hanno notato in piazza Giovanni Verga due giovani su uno scooter che ne inseguivano un altro

Luca Mirenda, 38 anni, pregiudicato con precedenti in materia di stupefacenti e Alessandro Giuseppe Cavallaro, 33 anni, sottoposto a Daspo, sono stati arrestati per tentata rapina.

I due sono stati notati in piazza Giovanni Verga da tre poliziotti liberi dal servizio che hanno assistito ad  un inseguimento: in particolare hanno visto uno scooter che procedeva contro mano inseguito da un altro con a bordo i due giovani che tentavano di farlo cadere e gli inveivano contro. Gli agenti insospettiti dalla scena che è avvenuta proprio nei pressi del palazzo di giustizia, si sono avvicinati, notando che il conducente di uno dei due veicoli, un medico, si era fermato in prossimità della caserma dei carabinieri per chiedere aiuto, mentre i due giovani a bordo dell'altro scooter provavano a fuggire in direzione via Vittorio Emanuele Orlando. Inseguiti i due sono stati bloccati in via Gabriele D'Annunzio.

In sede di denuncia, la vittima visibilmente impaurita ha dichiarato di essere stato inseguito per essere derubato di scooter, giubotto e soldi, con insulti e minacce. I due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento