rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Picanello

Picanello, donna trovata carbonizzata: potrebbe essere stato il marito

Secondo i carabinieri il responsabile dell'omicidio potrebbe essere il marito della donna il quale avrebbe prima ucciso la moglie strozzandola e poi, nell'intento di eliminare ogni traccia, avrebbe appiccato il fuoco rimanendo suo malgrado coinvolto nell'incendio

Continuano le indagini sulla morte della donna cingalese trovata carbonizzata a Picanello. Le piste seguite dai carabinieri sono due, ma una sembra essere quella privilegiata.

La prima ipotesi è che a legare la donna per poi appiccare il fuoco sia stata una terza persona, dato che anche il marito ha riportato gravi ustioni. Ma non convince perchè è stata immobilizzata solo la donna e non il marito. A supporto, invece, solo il fatto che non è stata trovata alcuna traccia del contenitore con liquido infiammabile.

La seconda ipotesi, quella più probabile finora, è che il responsabile dell'omicidio sia il marito della donna il quale avrebbe prima ucciso la moglie strozzandola e poi, nell'intento di eliminare ogni traccia, abbia appiccato il fuoco rimanendo suo malgrado coinvolto nell'incendio.

Resta, però, da spiegare il movente dell'omicidio dato che, secondo i vicini, la coppia di cingalesi era tranquilla e non aveva mai creato problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picanello, donna trovata carbonizzata: potrebbe essere stato il marito

CataniaToday è in caricamento