Picanello, nasconde la droga tra i rifiuti: 20enne arrestato

Aveva nascosto cocaina e marijuana tra materiale edile di scarto in una "sciara" tra via Velletri e via Macaluso

Un 20enne catanese è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale etneo per spaccio di droga. Gli uomini della squadra "Lupi" la scorsa notte mentre monitoravano la "sciara" presente tra via Velletri e Macaluso, zona utilizzata dai pusher per depositare e nascondere la droga da spacciare, hanno visto arrivare il giovane a bordo di no scooter Honda SH 300, che ha parcheggiato il mezzo vicino la "sciara", dirigendosi poi verso un cumulo di materiale edile di scarto.

A quel punto i militari sono intervenuti bloccando il pusher e hanno trovato tra i rifiuti una busta in plastica trasparente con all’interno 13 dosi di cocaina, un involucro di alluminio con cocaina pura, del peso di circa sei grammi, una bustina di plastica con 2 grammi di marijuana e un bilancino elettronico di precisione.

La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento