Picanello, entra in funzione la nuova isola ecologica

"Il nostro obiettivo - ha spiegato Bianco - è quello di raggiungere entro due anni i livelli delle città italiane più virtuose, come Salerno. L'apertura di una nuova isola ecologica è un passo importante in questa direzione"

"I cittadini che porteranno i loro rifiuti presso le isole ecologiche comunali riceveranno uno sconto di 5 centesimi al kg sul pagamento della Tares, fino ad un massimo di 60 euro complessivi". E’ quanto annunciato questa mattina dal sindaco di Catania Enzo Bianco e dall’assessore all’Ecosistema Urbano Saro d’Agata durante la cerimonia di inaugurazione della nuova struttura di Picanello.

Le nuove norme entreranno in vigore non appena il regolamento sulla nuova tassa dei rifiuti sarà approvato dal consiglio comunale. Nella bozza è prevista anche l’esenzione del pagamento per i nuclei familiari il cui reddito è inferiore alla pensione minima Inps. 

"Il nostro obiettivo – ha spiegato Bianco – è quello di raggiungere entro due anni i livelli delle città italiane più virtuose, come Salerno. L’apertura di una nuova isola ecologica è un passo importante in questa direzione. Qui i cittadini potranno smaltire qualsiasi tipo di materiale, dal vetro agli scarti di cantiere. Cercheremo di fare tutto il più in fretta possibile. Il nuovo regolamento sarà subito recepito nel momento in cui sarà trasmesso al consiglio comunale. Successivamente sceglieremo delle procedure estremamente semplici per rendere più leggere le tasse dei catanesi".

isola ecologica picanello-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento