Picanello, occupano abusivamente il suolo pubblico: denunciati due commercianti

In via Duca degli Abruzzi e via Caduti Del Lavoro i poliziotti hanno trovato diversi negozi di casalinghi che esponevano prodotti sul marciapiede

Gli agenti del commissariato Borgo-Ognina hanno eseguito controlli straordinari vperprevenire e reprimere il dilagante fenomeno dell’occupazione abusiva di strade pubbliche e marciapiedi da parte di alcuni commercianti, abusivi e non, che creano seri problemi di viabilità intralciando anche il regolare transito dei pedoni. Durante i controlli effettuati in via Duca degli Abbruzzi e via Caduti del lavoro, zone note per questo fenomeno, sono stati trovati molti negozi di casalinghi, che occupavano significativi tratti di marciapiede, rendendo il passaggio pedonale totalmente non fruibile, costringendo anziani e mamme con i passeggini a camminare sulla strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questi motivi, sono stati indagati in stato di libertà due titolari di esercizi commerciali per i reati di invasione di terreni e vie pubbliche; uno dei due commercianti, aveva occupato per tanti anni perfino 30 metri di suolo pubblico. In entrambi i casi, i commercianti hanno dichiarato di essere consapevoli del disagio apportato per anni ai pedoni, però, hanno sempre continuato a esporre la merce perché così facendo incrementavano le vendite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento